La Repubblica Veneta - In Provincia - Coldiretti avvia la mobilitazione pro "Vero Made in Italy"
 

 
 
La Repubblica Veneta
AGM
 
 
 
 
 
IN PROVINCIA
Share |
 
ROVIGO
Coldiretti avvia la mobilitazione pro "Vero Made in Italy"
Col coinvolgimento della stampa locale si completa il puzzle dei soggetti da interpellare all’interno della mobilitazione territoriale di Coldiretti per la sensibilizzazione verso la tutela del “vero made in Italy”. La mobilitazione territoriale prende le mosse dalla denuncia di Coldiretti nazionale del “caso Simest”, che finanzia indirettamente la vendita di salumi prodotti all’estero con carni straniere...

Col coinvolgimento della stampa locale si completa il puzzle dei soggetti da interpellare all’interno della mobilitazione territoriale di Coldiretti per la sensibilizzazione verso la tutela del “vero made in Italy”.
La mobilitazione territoriale prende le mosse dalla denuncia di Coldiretti nazionale del “caso Simest”, una controllata del ministero dello Sviluppo, che finanzia indirettamente la vendita di salumi prodotti all’estero con carni straniere, con nomi italiani e marchi del gruppo Parmacotto, all’interno della “Salumeria Rosi” di New York. Coldiretti vuole chiedere al governo di cambiare la politica di finanziamento all’agroalimentare.

«Chiediamo il vostro appoggio e facciamo appello alla vostra sensibilità – ha detto il presidente di Coldiretti Rovigo, Mauro Giuriolo rivolto ai numerosi giornalisti convenuti alla conferenza stampa indetta stamani dall’organizzazione – per aiutarci a veicolare alla società civile il messaggio forte che difendere l’italianità del nostro agroalimentare è una battaglia che fa bene a tutta l’economia nazionale. Difendiamo l’agricoltura soltanto difendendo la qualità e l’immagine nel mondo del vero “made in Italy”».

Coldiretti Rovigo ha inviato una lettera per chiedere il sostegno e gli impegni alle amministrazioni provinciale e comunali del Polesine, ai consiglieri regionali e ai parlamentari polesani, alla camera di commercio, ai consorzi di tutela, alle associazioni dei consumatori e alle organizzazioni sindacali, per fare pressione sull’attuale governo affinché si cambi la politica di finanziamento dell’agroalimentare.
La Provincia di Rovigo ha accolto l’invito e approverà a breve un apposito ordine del giorno. Anche la Regione Veneto ha fatto altrettanto.

«Non è accettabile – ha spiegato sempre in conferenza stampa il direttore di Coldiretti Rovigo, Adriano Toffoli – chein un momento di crisi, che con soldi italiani si producano prodotti non-italiani da vendere in negozi italiani all’estero, facendo concorrenza sleale ai veri prodotti “made in Italy”.

28/11/2011 | 18.29
 
 
EDITORIALE
la spagna vira a sinistra
Podemos come un terremoto
 
 
 DIARIO...

Il Cavalier Serpente...

Proprio come gli animali. Perfidie di Stefano Torossi. Gli straccioni del Medio Evo. Riflessione generale: tranne qualche caso di risparmio (scoiattoli, criceti) puramente istintivo, tutti gli animali arraffano solo l’osso o la ghianda che gli serve al momento...

La Repubblica Veneta abbraccia 
tutti i suoi lettori con questo video:

MOSTRA UNA GIORNATA MEMORABILE

Il Voto alle donne, 
intervista ad Antonella Bertoli
a cura di Telereggio

[selezionare su Video del 6 nov. il titolo "Voto alle donne"]

 

 
APPUNTAMENTI
28/5 - Mestre (Ve)
Ore: 21.00 - Candiani Groove: Vieux Farka Toure
 
1/6 - Rovigo
Ore: 21.00 - Concerti al Ridotto del Teatro Sociale: "Canto lieve"
 
 
 
PHOTOGALLERY
BB King in concerto
Biennale Arte Venezia 2015
Guadagnolo, le opere
In giro per Ceregnano
Ceregnano: Marketing Territoriale
Atla(s)now
Visualizza tutte    
 
 

IN EVIDENZA
Auto e moto d’epoca,
esenzione per tutti:
non occorre più l’iscrizione
all’Asi o al Fmi

 

Iva sulla Tia, per la Corte
di Cassazione non è dovuta.
I consumatori possono
chiedere il rimborso

 

Operatori telefonici scorretti
e molesti:
ecco come difendersi
dalle trappole

 

Tassa di concessione
governativa sui cellulari: ecco
come chiedere il rimborso

 

Diritto al recesso per acquisti
a casa o online:
ecco come farlo valere

 

Accertata la malattia, il lavoratore è libero di uscire 

 

Ecco cosa fare quando ci clonano la carta di credito o il bancomat

 

Energia elettrica:
come trovare la migliore offerta

 

La multa è valida anche se il giallo del semaforo dura poco

 

 

 
METEO
 
 
OROSCOPO ON LINE

 
 

LINKS
ADICO Associazione
Difesa Consumatori

 

GUERRATO Spa

 

Socialista LAB

 

 
 
 
  Supplemento telematico a "La Repubblica Veneta" Aut. Trib. Ro n.11/84.
Powered by Internetimage.it [Web Agency] | Copyright © 2008 - NOTE LEGALI