CONDIVIDI

E’ adesso arriva il musical. Il ciclo “Il Teatro Ballarin con le Scuole”, all’interno del progetto “Il teatro siamo noi”, per il secondo anno offre ai laboratori teatrali di alcune scuole della provincia di Rovigo l’opportunità di esibirsi in un contesto sicuramente prestigioso. Il prossimo appuntamento sarà sabato 25 maggio alle 21 con lo spettacolo “Magari mi metto a dieta”, un vero e proprio musical messo in scena dagli allievi della scuola media Casalini dell’Istituto comprensivo Rovigo 3.

Si tratta di un divertente spettacolo musicale di Elena Storchi e Renato Giorgi sui piccoli e grandi problemi legati all’amicizia, all’adolescenza, all’accettazione di sé e del proprio corpo.

Marcella, Giorgia, Chiara, Anna, Francesca, Matteo, Federico, Paolo, Gian, sono un affiatato gruppo di amici di scuola: si conoscono e si vogliono bene accettandosi l’un l’altro per come sono. L’elemento che rompe l’equilibrio è l’invito ad una festa in discoteca esclusiva. Per loro, abituati ad incontrarsi a casa o al parco è l’occasione di fare qualcosa “da grandi”. Fervono i preparativi, dalla ricerca del look giusto, di atteggiamenti provocatori, alle estenuanti prove di ballo per non sfigurare. In certi contesti l’apparenza è tutto e la selezione all’entrata della discoteca è spietata… non tutti sono considerati all’altezza e di fronte all’esclusione di un amico le reazioni sono le più varie.

Tra dialoghi serrati, coreografie e canzoni, accompagnati anche dall’orchestra della sezione ad indirizzo musicale della scuola, i ragazzi si mettono in gioco trovando il proprio peculiare spazio nel gruppo e sul palco metafora della vita.

La regia è di Silvia Ramazzina, Licia Ferracin, Matteo Ferlin e Sara Piffer, mentre il coordinamento è a cura di Silvia Ramazzina. Docenti dell’orchestra: Claudia Lapolla, Sandra Drago, Luisa Casini e Silvia Massimi.

La rassegna “Il teatro siamo noi”, è stata ideata dal Comitato del Teatro Ballarin, presieduto da Irene Lissandrin e realizzata assieme all’associazione teatrale La Tartaruga, guidata da Liviana Furegato, grazie al contributo di Fondazione Cariparo, del Comune di Lendinara e il patrocinio della Regione del Veneto.

Si può prenotare il numero di posti online all’indirizzo www.tiny.cc/ballarin. Il giorno dello spettacolo basta presentarsi con la prenotazione stampata.

Le prenotazioni sono valide fino a 15 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, fissato per le ore 21.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.