CONDIVIDI

Centinaia di associazioni nella nostra provincia sono tenute a modificare il proprio statuto entro il 2 agosto, se intendono se intendono ottenere l’iscrizione al nuovo Registro unico del Terzo settore (RUNTS), introdotto con la recente riforma. Si tratta delle Organizzazioni di volontariato e delle Associazioni di promozione sociale iscritte agli attuali registri regionali.

Su questo tema è incentrato il seminario “Riforma del Terzo settore e adeguamenti degli statuti“, promosso dal Centro servizi volontariato della provincia di Rovigo, che si terrà martedì 23 aprile, alle 18 al centro Don Bosco, in viale Marconi, 5 a Rovigo, proprio per dare risposte alle associazioni interessate ad adeguarsi alle novità legislative introdotte dal nuovo Codice del Terzo settore e consentire loro l’iscrizione al nuovo registro.
Docente del seminario è Mario Moiso, commercialista e revisore contabile di Torino, che in questa occasione illustrerà i passaggi formali necessari per adeguarsi alla nuova legge e le relative implicazioni civilistiche e fiscali. Moiso, che già in passato ha curato incontri con il Csv sulla riforma del Terzo Settore, ha collaborato con società italiane ed estere, enti pubblici ed associazioni, tra cui l’Associazione nazionale pubbliche assistenze.

L’incontro di martedì prossimo è gratuito e aperto a tutti gli Enti del terzo settore, con precedenza alle Organizzazioni di volontariato e alle Associazioni di promozione sociale iscritte ai registri. E’ consigliata l’iscrizione con qualche giorno di anticipo, utilizzando il modulo sul sito www.csvrovigo.it. Si può anche contattare il Csv al numero 0425 29637 o all’indirizzo e-mail info@csvrovigo.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.