CONDIVIDI

Il 28 Febbraio, alle audizioni di Musicultura, la band marchigiana de Gli amicidello zio Pecos ha ricevuto il Premio del Pubblico nella serata in cui ilriconoscimento “un certain regard ” è andato al fenomeno del momento Enzo Savastano.

Francesco Zagaglia ( voce e chitarra), Thomas Bellezze (chitarra e cori),Luca Pucci (contrabbasso e cori) e Nicola Emiliani (batteria e cori) sono Gliamici dello Zio Pecos, band di Ancona ed è stata selezionata tra le 718 proposte che hanno risposto al bando di concorso che ha impegnato la commissione d’ascolto di Musicultura per quasi tre mesi.

Al termine della selezione sono 54 gli artisti singoli e band che proseguono l’avventura.

 La band, cha ha pubblicato “Dentro le cose”, album da cui sono stati estratti due singoli continua a ricevere grandi consensi di pubblico e critica.

Il secondo singolo estratto dall’album si intitola “Merda”,accompagnato dal videoclip ufficiale pubblicato su Vevo, ed è in rotazione radiofonica.

Gli Amici dello Zio Pecos – Merda (Videoclip Ufficiale): http://bit.ly/2C5vH3T

“Merda” è una canzone che ha come protagonista l’amore, descritto come una cosa così forte da portare alla follia o forse sinonimo della follia stessa.

Il videoclip vede la collaborazione del gruppo “Sollievo”,servizio socio sanitario per persone con disagio psichico, gestito da COOSSMARCHE, in collaborazione col Dipartimento di Salute Mentale di Jesi (AN) – Asur Area Vasta 2.

Infatti, il secondo videoclip de Gli amici dello zio Pecos è stato sceneggiato e interpretato insieme a utenti ed operatori del gruppo.

Tutte le date de Gli Amici dello zioPecos

22 Marzo – Green Door Recanati (MC)

23 marzo al teatro di Montecosaro (FM).

12 Aprile – Rewind Tolentino (MC)

16 Giugno – Castro (BG)

Contatti e Social

Facebook: https://www.facebook.com/GliamicidelloZioPecos/

Instagram: https://www.instagram.com/gliamicidelloziopecos/

Official website: http://www.gliamicidelloziopecos.it/

Spotify: https://spoti.fi/2wlKJjg

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.