CONDIVIDI

Si conclude con un laboratorio sulla raccolta fondi il ciclo di incontri “#Tuttamialacittà”, promosso da cinque Csv del Veneto con lo Iuav di Venezia, per sostenere progetti di associazioni dedicati al recupero di spazi dismessi.
Venerdì 15 febbraio, dalle 16 alle 20 nella sede del Centro servizi volontariato di Rovigo, in viale Tre Martiri, 67/F, si parlerà delle principali tecniche di fundraising presso istituzioni e privati, gli strumenti a disposizione delle associazioni, le tecniche per creare reti locali e nazionali a sostegno dei progetti. Docente del laboratorio è Martina Bagicalupi, esperta in fundraising, con una ricca esperienza in questo ambito: ha collaborato per anni con l’istituto culturale Luigi Sturzo ed è attualmente responsabile progetti della fondazione Agidae Labor, nonché consulente in materia di fund raising per il Siena Art Institute e l’associazione Circo e Dintorni. Da oltre quindici anni cura corsi di formazione sulla progettazione e la raccolta fondi e coordina due corsi di formazione per la Fund Raising School di Forlì.
“Fundraising e organizzazione sostenibile per l’impatto sociale”, questo il titolo del laboratorio, concluderà dunque il percorso finora dedicato all’elaborazione e allo sviluppo dei progetti, insegnando come trovare le risorse non solo per realizzarli, ma per renderli sostenibili nel tempo. Nelle scorse lezioni, iniziate in novembre, si sono alternati esperti di progettazione, architetti, docenti universitari, che hanno spaziato dall’analisi dei bisogni alla stesura di un progetto, dalla ricerca di partnership al coinvolgimento della comunità locale, fino alla creazione del progetto. Al termine del percorso, le associazioni coinvolte – circa una ventina le partecipanti – avranno acquisito una “cassetta degli attrezzi” per creare progetti di rigenerazione urbana, ossia di recupero di spazi dismessi, abbandonati e degradati, che possano rinascere come luoghi a disposizione della comunità. Un tema dagli importanti risvolti ambientali e sociali, anche nel tessuto cittadino e provinciale.
Il corso è  finanziato dal Comitato di gestione del fondo speciale regionale per il volontariato del Veneto e promosso insieme dai Csv di Venezia, Verona, Vicenza, Padova e Rovigo, con la collaborazione dello Iuav di Venezia.
La partecipazione al laboratorio è gratuita, come per tutti gli altri appuntamenti. Per informazioni e per il programma completo si può visitare il sito www.csvrovigo o contattare il Csv al numero 0425 29637 o all’indirizzo info@csvrovigo.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.