CONDIVIDI

Verona, 28 gennaio 2019 – Al Gino Bozzi di Firenze si è giocato FiorentinaChievo, partita valida per la 16^ giornata del Campionato di Primavera 1. I viola arrivavano dal successo contro il Milan mentre il Chievo, nell’ultimo match contro la Sampdoria, all’ultimo minuto non ha trovato la vittoria che sarebbe stata fondamentale nella lotta salvezza e si è dovuta accontentare di un pareggio.

Con queste premesse nessuno si sarebbe aspettato la partita in cui il Chievo di mister Mandelli si è imposto con un meritato 3-1 in casa della Fiorentina Le reti portano la firma di Zuelli, Bertagnoli e l’autogol di Gillekens procurato da una grande giocata di Zuelli per i veneti e Meli per il momentaneo pari dei padroni di casa.

La Fiorentina parte bene, ma è 11’ quando Zuelli con un gran tiro dal limite dell’area trova l’angolo basso per il vantaggio clivense. Bastano 10 minuti alla Fiorentina per trovare il pareggio con Meli. Si lotta su ogni palla e da una mischia scaturita da calciod’angolo è il Chievo a portarsi nuovamente in vantaggio al 28’. Ritmi alti che portano al 34’ Simonti e Montiel con due occasioni pulite vicino al pareggio.  Inizia il secondo tempo con la sostituzione nella Fiorentina entra Simic esce Maganjic. E’ il momento però in cui Zuelli prova una giocata e costringe Gillekens ad un goffo controllo spiazzando il suo portiere. E’ tris per il Chievo.

La Fiorentina è nervosa vede la fine della partita come non si aspettava alla vigilia e sono gialli, prima per  Simonti e poi per Lakti. Entrati nella giostre delle sostituzioni però è ancora il Chievo vicino al goal con D’Amico che calcia alto.  Al 94’ termina l’impresa delChievo Verona che riesce ad espugnare il Gino Bozzi di Firenze con una partita perfetta.

La squadra ospite sfrutta la giornata no della Fiorentina e fa suoi i tre punti che pochi avrebbero pronosticato alla vigilia. I viola con questa partita non sfruttano le sconfitte di Juve e Napoli per allungare. Una prestazione corale, quella della squadra di Mandelli, molto positivi e attenti tutti i giocatori, ma sontuoso il suo centrocampista Zuelli che ha saputo dare supporto alla difesa e movimento alla manovra d’attacco.

IL TABELLINO DI FIORENTINACHIEVO VERONA PRIMAVERA

Marcatori: 11 Zuelli (C), 21’ Meli (F), 28’ Bertagnoli (C), 47 (aut.) Gillekens (C);

Fiorentina: Ghidotti, Ferrarini, Gillekens, Antzoulas, Simonti, Hanuljak (61? Fiorini), Lakti (75? Gorgos), Montiel, Meli (61? Kukovec), Maganjic (46? Simic), Vlahovic (79? Longo). A disp.: Chiorra, Pierozzi E., Ponsi, Pierozzi N., Koffi, Nannelli, Bocchio. All.: Bigica.

Chievo Verona: Caprile, Pavlev, Ndrecka, Zuelli, Kaleba, Martires, Tuzzo (71? Ecruz), Karamoko, Rovaglia (88? Amici), D’Amico, Bertagnoli. A disp.: Bragantini, Raffa, Soragna, Passera, Corti, Metlika, Rossi. All.: Mandelli.

Ammoniti: 55 Simonti (F), 60 Lakti (F);

Espulsi: nessuno

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.