CONDIVIDI

Venezia si stringe attorno a tutte quelle comunità che la terribile ondata di maltempo delle settimane scorse ha ferito indelebilmente. Un gesto di solidarietà che siconcretizzerà sabato 8 dicembre alle ore 18.00 quando il sipario del Teatro La Fenice di Venezia si alzerà per lasciare il palcoscenico al Concerto “Musica per le nostre montagne”. Un evento di beneficenza a cura di Bepi de Marzi finalizzato a raccogliere fondi che il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro, consegnerà poi nelle mani del presidente della Regione, Luca Zaia.

ACQUISTA IL BIGLIETTO ON LINE O ATTRAVERSO LA RETE VENDITA VENEZIA UNICA

Il concerto prevede l’esecuzione di arie d’opera e di canzoni alpine, proprio per omaggiare quel patrimonio musicale di intere generazioni, la vita quotidiana sulle montagne e il rapporto delle persone con la natura e la vita. I brani saranno interpretati dal coro femminile Col di Lana diretto da Anna Devich, dal coro misto di Agordo diretto da Roberta Conedera e dal coro maschile Marmolada diretto da Claudio Favret. Inoltre interpreteranno alcune arie il soprano Chiara Isotton e il terone Walter Fraccaro che saranno accompagnati da Ulisse Trabacchin al pianoforte.

Cori di montagna e arie d’opera a cura di Bepi De Marzi:

Coro Col di Lana
Direttore ⎮ Anna Devich

Coro Agordo
Direttore ⎮ Roberta Conedera

Coro Marmolada Di Venezia
Direttore ⎮ Clausio Favret

Chiara Isotton ⎮ soprano
Walter Fraccaro ⎮ tenore
Ulisse Trabacchin ⎮ pianoforte

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.