CONDIVIDI

Gli uffici della Regione rendono noto che la Procura di Vicenza ha ordinato la ripresa dei lavori per la messa in sicurezza della galleria di Malo lungo la Pedemontana veneta, posta sotto sequestro dalla Procura di Vicenza nell’aprile 2015 a seguito di un incidente mortale in cantiere.

É stato infatti notificato nel pomeriggio di oggi 14 novembre il provvedimento del Giudice per le indagini preliminari alla ditta esecutrice dei lavori di Pedemontana, SIS S.a.c.p.

Questo permetterà di chiedere a breve il completo dissequestro, una volta provveduto alla messa in sicurezza, per riprendere a scavare, si spera entro un paio di mesi, con buon ritmo e cercare di recuperare almeno parte del tempo perduto. La galleria costa circa 300 milioni

e ad oggi risulta realizzata circa al 10%

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.