CONDIVIDI

Sabato 7 luglio alle 21.00 a San Bellino (RO) presso la Piazza Aldo Moro, il secondo appuntamento con il teatro di Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani. Dopo gli spettacoli Le donne di Pola, La scelta e Rwanda tornano in Polesine, invitati dall’Associazione Voci per la Libertà, Marco Cortesi e Mara Moschini per un altro spettacolo di teatro civile: IL MURO.

È stata una delle barriere più invalicabili e letali che l’essere umano abbia mai conosciuto in grado di tenere divisa una città per 28 anni e provocare la morte di centinaia di persone. Attraverso reali testimonianze frutto di un’inchiesta giornalistica sul campo, lo spettacolo “Die Mauer • Il Muro” porta in scena indimenticabili storie vere di determinazione, coraggio e fede nel nome della libertà e del rispetto dei diritti umani. Una storia, quella del Muro di Berlino, che parla di violenza e dittature, ma allo stesso tempo anche del destino di migliaia di persone che decisero di scavalcare una barriera ingiusta e ignobile per conquistare il diritto di essere semplicemente “liberi”.

Una coppia di attori per narrare la storia delle migliaia di persone che con coraggio si misero di fronte al muro più famoso del mondo, sfidandolo. Attraverso quattro testimonianze tratte da storie vere, Marco Cortesi e Mara Moschini raccontano i destini di chi scelse di abbattere una barriera tanto reale quanto simbolica e ignobile, opponendosi al potere di una dittatura legalizzata anche a costo della propria vita, pur di vedere il proprio diritto di libertà rispettato e di poter dare ai propri figli un mondo migliore, senza frontiere.
Ascolterete quattro storie vere raccolte dalla bocca stessa di chi le ha vissute. La storia di chi pagò con la vita. Di chi tentò l’impossibile. Di chi non si arrese mai. E di chi alla fine riuscì a cambiare il Mondo. Persone come me e voi, che di fronte alla domanda: “Warum – perché l’hai fatto?”, ci hanno dato la risposta più assurda che mai ci saremmo aspettati. “Perché?! Für einen Traum – per un sogno”.

Marco cortesi e Mara Moschini raccontano storie vere di coraggio in grado di rendere le persone più consapevoli e felici. E non smettono mai di farlo. …perché sono convinti che possano cambiare chi le ascolta. Hanno realizzato quattro spettacoli di teatro civile di enorme successo, pubblicato tre libri+dvd, prodotto due programmi tv per Rai, realizzato due documentari e un feature film per il cinema. Hanno raccontato le loro storie sui palcoscenici di tutte le regioni d’Italia. Hanno replicato in Germania, Slovenia, Croazia, Bosnia, Serbia, Macedonia, Svizzera, Stati Uniti e Polonia. La loro ossessione rimane la stessa: celebrare il coraggio di chi ha fatto la cosa giusta per rendere questo mondo un posto migliore.

Organizzazione: Associazione Voci Per la Libertà in collaborazione con la Biblioteca Comunale di San Bellino e l’Associazione L’Asino d’Oro di Rovigo. Evento inserito all’interno di “Arte per la Libertà, il festival della creatività per i diritti umani” realizzata con il sostegno di MiBACT e di SIAE, nell’ambito dell’iniziativa “Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura”. Ingresso libero

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.