RovigoBanca incontra gli studenti dell’Istituto Agrario

959
CONDIVIDI
banca all'agrario
banca all'agrario

Si sono tenuti anche quest’anno i tradizionali incontri degli studenti dell’Istituto Agrario “O. Munerati” di Sant’Apollinare con gli esperti di RovigoBanca per parlare di banche, credito agrario e finanziamento alle imprese del settore primario.

L’iniziativa didattica, fortemente voluta dagli insegnanti Chiarion e Cosentino, si è concretizzata con l’intervento di due dirigenti della Bcc rodigina, Giorgio Marzolla e Fabio Nale, i quali, con le loro esaudienti relazioni, sono riusciti ad aprire interessanti prospettive per aiutare tangibilmente i ragazzi ad avvicinarsi al poco conosciuto mondo del credito.

Le lezioni hanno interessato complessivamente un centinaio di ragazzi delle classi terze e quinte dell’Istituto. Gli argomenti trattati con le classi terze attenevano soprattutto all’approccio iniziale con la banca e alla conoscenza dei prodotti per la clientela retail: il conto corrente, le carte di credito e di debito, l’home bankig, le varie forme di finanziamento. Molteplici i riferimenti alle diverse modalità di gestione del risparmio e gli accenni all’utilizzo dei fondi pensione, prodotti ancora poco conosciuti ma certamente adatti ai più giovani.

Ovviamente la discussione è risultata più approfondita e particolareggiata con gli studenti delle classi quinte, per i quali i due esperti hanno relazionato sulla cooperazione di credito, sui mutui ipotecari e sugli altri strumenti finanziari utili per affrontare il mercato in continua evoluzione. Soprattutto con loro, infatti, si è voluto ulteriormente approfondire gli aspetti connessi al tipo di finanziamenti da utilizzare ed alla loro durata, evidenziando con esempi realistici le linee di credito più utili a soddisfare le necessità dell’imprenditoria agricola.

Gli incontri sono stati certamente utili ed istruttivi in quanto i ragazzi, dopo la parte introduttiva, hanno potuto chiarire i propri dubbi rivolgendo le loro domande direttamente a persone che, lavorando quotidianamente nel mondo del credito, conoscono molto bene le difficoltà di quanti operano nel comparto primario.

L’attenzione prestata dai ragazzi e la qualità dei loro interventi hanno dimostrato un interessamento ed un gradimento notevoli. Gli stessi docenti, nell’apprezzare l’iniziativa, hanno auspicato la sua prosecuzione nei prossimi anni.

bancaAgrario

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.